18, 19, 20 LUGLIO 2022
VI EDIZIONE

Per informazioni e chiarimenti:
info@iteatridelmondo.it – 333.9464834

Il Premio “Porto Sant’Elpidio – Città dei bambini” all’interno del Festival “I Teatri del Mondo”, al suo sesto anno di vita, nasce dalla collaborazione tra direttori di rassegne e festival, al fine di offrire alle compagnie del teatro per l’infanzia e la gioventù un’opportunità per mostrare il proprio lavoro a un pubblico qualificato e a una giuria composta da esperti del settore.
Verranno selezionate 9 compagnie che si esibiranno con lo spettacolo proposto il 18, 19 e 20 luglio 2022 a Porto Sant’Elpidio.
La compagnia vincitrice tra quelle selezionate avrà diritto a partecipare con lo spettacolo premiato a 2 rassegne (invernali o estive) tra quelle organizzate dalle compagnie in giuria entro il 2023, con un cachet da concordare (che comunque non potrà essere superiore a 1.200,00 € a replica).

CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE

– Le domande di partecipazione dovranno essere inviate entro e non oltre il 14 gennaio 2022.
– Nella selezione saranno preferiti gli spettacoli che si possono realizzare all’aperto in orario pomeridiano.
– Le compagnie devono essere in possesso di regolare agibilità Enpals, o dichiarazione di esonero.
– Le compagnie partecipanti non devono essere state finanziate nel FUS (fondo unico per lo spettacolo) nel triennio 2018/2020. Possono partecipare le nuove istanze 2021.
– Saranno garantiti vitto e alloggio per il giorno di spettacolo agli attori e tecnici della compagnia che rappresenteranno lo spettacolo. (2 pasti, 1 notte)
– Sarà garantito un rimborso chilometrico del viaggio nel caso si arrivi con mezzo proprio (0,40€/Km) o un rimborso dei biglietti dei mezzi pubblici (classe economica).
– Sono a carico del Festival i costi di pubblicità, organizzazione e oneri siae.
– Le compagnie si impegnano a non rappresentare lo spettacolo selezionato nei mesi di giugno e luglio nella regione Marche.
– L’organizzazione non ha l’obbligo di fornire alle compagnie escluse dalla selezione le motivazioni della scelta.
– Le compagnie selezionate avranno diritto ad un pass per assistere a tutti gli spettacoli in programma e a convenzioni speciali con alberghi e ristoranti.

LA GIURIA

Oberdan Cesanelli – Lagrù Ragazzi (Fermo)
Alfonso Cipolla – Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare, Presidente Unima Italia (Torino)
Simone Guerro – ATGTP (Jesi)
Ada Mirabassi – Tieffeu (Perugia)
Veronica Olmi – Teatro Verde (Roma)
Fabio Scaramucci – Ortoteatro (Pordenone)
Carlotta Tringali – Amat (Ancona)

I VINCITORI DELLE PASSATE EDIZIONI

2017 Anfiteatro (Seregno) – UN DITO CONTRO I BULLI
2018 I Burattini di Mattia (Crevalcore) – IL RAPIMENTO DELLA PRINCIPESSA GISELLA
2019 Anfiteatro (Seregno) – LINGUA BLU, STREGHE
2020 Santibriganti Teatro (Torino) – FRATELLI IN FUGA
2020 Teatro GiocoVita (Piacenza) – IL PIU’ FURBO edizione speciale aperta a tutte le compagnie

COME PARTECIPARE

Compilare il modulo di partecipazione al seguente link: https://forms.gle/arNLPBcCD4MMdVYk6

La Giuria, presa visione di tutti i materiali ricevuti, comunicherà l’esito della selezione entro il 31 gennaio 2022.

Per maggiori informazioni e chiarimenti:
mail: info@iteatridelmondo.it
Tel: +39 333 9464834
www.iteatridelmondo.it

I VINCITORI DELLE PASSATE EDIZIONI

il più furbo
2021

Teatro Gioco Vita (Piacenza) - IL PIU' FURBO

Per la perfetta fusione tra la ricchezza del linguaggio espressivo proprio del teatro delle ombre e le notevoli capacità attoriali dell’interprete-animatore: una fluidità che unisce evocazione d’immagine a una fisicità concreta e coreografica altrettanto evocativa, sullo sfondo di un humor di grande leggerezza.
 
Per la sua immediatezza e per la sua forza comunicativa viene inoltre segnalato lo spettacolo “FedroEsopoLaFontaine” del Teatro dell’Erba Matta, dove la bellezza delle figure corrobora una narrazione particolarmente generosa e coinvolgente, giocata tra affabulazione e straniamento.
 
Unanime apprezzamento ha inoltre riscosso “Variations” della compagnia Di Filippo Marionette: uno spettacolo in forma di studio, ma dalle indiscutibili potenzialità.
2020

Santibrigati Teatro (Torino) - FRATELLI IN FUGA

A “Fratelli in fuga” della compagnia Santibriganti, interpretato con giusta efficacia da Luca Busnengo e Lorenzo Goria per essere riusciti in modo leggero e nel medesimo tempo profondo, attraverso il difficile, ma emozionalmente intenso, rapporto tra due fratelli, alle prese con gli accadimenti della vita, a parlare nel contempo non solo di disabilità,
ma di comprensione e solidarietà che ogni essere umano dovrebbe avere nei confronti dell’altro, in un mondo, dove ognuno di noi ha compiti e bisogni diversi da soddisfare per vivere compiutamente la propria vita .

Viene inoltre segnalato lo spettacolo “La Fabbrica dei baci” della compagnia Intrecci Teatrali di Varese che porta in scena, attraverso la narrazione incalzante e coinvolgente di Andrea Gosetti, accompagnato musicalmente dal violino di Sarah Leo e dall’organetto di Massimo Testa, una metafora di forte e tenera valenza al tempo stesso, specchio di quell’inaridimento degli affetti e di quel clima d’odio che sempre più sembra caratterizzare il nostro tempo.

2019

Anfiteatro (Seregno) - LINGUA BLU - STREGHE

2018

I burattini di Mattia(Crevalcore) - IL RAPIMENTO DELLA PRICIPESSA GISELLA

2017

Anfiteatro (Seregno) - UN DITO CONTRO I BULLI